REALIZZATO

Lĺoperazione ha visto il recupero architettonico e strutturale del complesso dellĺex asilo, rivitalizzandolo con la trasformazione in residenza a servizio della parrocchia di S.Andrea in Magliano Alfieri. Il cantiere ha visto il risanamento del piano terreno sempre ponendo la struttura originaria in primo piano consci che la conservazione deve scontrarsi con l'innovazione necessaria ad assicurare la funzione/fruizione di un'opera d'arte e consapevoli che ogni intervento di adeguamento lascerÓ la propria traccia seppur minima, fermo restando che Ŕ la funzione ad adattarsi alla preesistenza e non viceversa, conservando quei caratteri formali e stilistici conferiti dal tempo e dalla storia al monumento. Salendo ai piani superiori poi, si sono effettuati saggi su tutti i solai del I e II piano i quali sono risultati in avanzato stato di degrado architettonico, non pi¨ in grado di assolvere alla loro funzione statica. Considerando che gli stessi locali sono consegnati ad un pubblico privato si Ŕ reso necessario prendere seriamente in considerazione lĺipotesi di una sostituzione degli stessi privilegiando, in tal senso, lĺuomo rispetto alla costruzione, come giÓ espresso in relazione tecnica qualora i solai in oggetto non essendo conveniente (ma anche difficile e oneroso rispetto al risultato) rinforzarli strutturalmente e, peraltro, non pregevoli dal punto di vista storico-architettonico.

Anno 2003

Opera realizzata con il contributo di:

Conferenza Episcopale Italiana | Fondi 8 x 1000

Regione Piemonte

Imprese:

Farinasso Paolo e Santoli Angelo s.n.c.