REALIZZATO

Lĺintervento ha previsto:
1.RESTAURO PITTORICO DI FACCIATA
(descialbatura e ripristino dello strato originale ove possibile con riferimento alla iconografia storica e al ôcantiere della conoscenzaö)  
2.CONSOLIDAMENTO TORRE CAMPANARIA
(utilizzo di nuove tecnologie improntate sulle fibre di carbonio come supporto alla statica dellĺedificio) 

Ci˛ nella convinzione che consolidamento e restauro non devono essere scissi (cosý come non deve esserci distinzione tra scienza e storia) ma il fare restauro deve essere al contempo giudizio storico/critico e sapere scientifico ed in esso devono esser sempre presenti gli ambiti storico/umanistici e tecnico/operativi; in tal senso il consolidamento non deve essere il braccio operativo del restauro bensý partecipare attivamente alla dialettica restauro/conservazione non potendo essere separato sic et sempliciter dal progetto di restauro medesimo.

Si Ŕ reso quindi indispensabile effettuare scelte progettuali attraverso un processo di sinergie multidisciplinari, non attraverso una successione di determinazioni a cascata ma piuttosto uno scambio orizzontale di idee, opinioni e competenze tecniche specifiche necessario per chi si trova a confrontarsi con l'esistente contribuendo in tal senso alla buona riuscita del progetto prima e del cantiere di restauro dopo.

2004